Vai al contenuto

IL M5S INCONTRA IL QUESTORE

Una delegazione del Gruppo Consigliare del Movimento 5 Stelle di Ferrara è stata ricevuta sabato 24 marzo, su esplicita richiesta dei consiglieri, dal Questore della Provincia di Ferrara, dott. Pallini.

Essendo passati alcuni mesi dal suo insediamento, abbiamo potuto apprezzare la forte conoscenza delle complesse problematiche che riguardano la sicurezza della nostra Città.

Lo abbiamo ringraziato per il lavoro che sta svolgendo e per l’attenzione che sta dedicando ai nodi più critici in tema di sicurezza e abbiamo ribadito la necessità di totale costante monitoraggio della zona GAD, offrendogli la nostra disponibilità a collaborare sia tramite i nostri parlamentari che nel rapporto diretto con la cittadinanza.

Abbiamo portato alla sua attenzione l’idea che, in aggiunta alle meritorie azioni che la Questura sta portando avanti, anche grazie all’ausilio di reparti esterni al territorio, sia utile implementare maggiormente le azioni di intelligence e monitoraggio con l’utilizzo di agenti in borghese, che possano maggiormente colpire lo spaccio di stupefacenti, vera piaga nella Città.

Abbiamo sottolineato, altresì, che reputiamo auspicabile un maggiore sviluppo della collaborazione interforze e fra cariche istituzionali, non solo con la Guardia di Finanza, in merito al problema degli affitti in nero e dei subaffitti, che portano sul territorio persone che non vi dovrebbero risiedere, ma anche con l’Amministrazione, memori che alcune attività commerciali, anche prima dell’insediamento del nuovo Questore, si sono più volte resi responsabili di eventi che mettono a rischio la sicurezza pubblica (ex art. 100 del TULPS) e sono tutt’ora aperti.

Siamo convinti che l’anello debole nella catena istituzionale, suscettibile di miglioramenti per interventi mirati alle suddette tipologie criminali, sia proprio la Giunta e vigileremo affinché tali situazioni non accadano più.

Confidiamo, infine, sulla sua sensibilità nel valutare un fenomeno nuovo quanto pericoloso come quello delle infiltrazioni sul territorio della mafia nigeriana.

Date le ampie rassicurazioni ricevute sull’attenzione ai problemi esposti, vogliamo ringraziare pubblicamente il Questore e augurargli un buon lavoro.

Movimento 5 Stelle Ferrara