Vai al contenuto

Graffiti e degrado urbano in via Fortezza e nei pressi di Piazza XXIV Maggio.

  ⬅CLICCA SULLA FOTO PER VEDERE L'ALBUM

Spettabile Assessorato competente

Con la presente comunicazione chiedo agli organi competenti dell’Amministrazione comunale che si attivino ai fini della cancellazione immediata di tutti i graffiti e scritte (alcune delle quali già probabilmente attenzionate dalla Digos) visibili sulle pareti della scuola elementare Corrado Govoni, sia in via Fortezza che in via Castel Tedaldo, nonché sulle pareti delle case del lato ovest di piazza XXIV Maggio e sulla adiacente piazzetta dove si trova la giostrina per i bambini – area peraltro frequentata da spacciatori di colore, già segnalati, di sera.

All’uopo si allegano le fotografie delle scritte delle quali si chiede la rimozione, non solo perché già segnalate dai cittadini residenti in via Fortezza in più occasioni, sia con lettere e comunicazioni mail, sia sul sito Fedro (nelle seguenti date 25/6/17, 14/6/17, 24/9/17, 21/10/17, 9/11/17, 14/12/17, 13/1/18 e 7/2/18 … quindi segnalate già sette volte all’Amministrazione), ma anche perché, come facilmente immaginabile e come assodato da letteratura specifica, il degrado aumenta ed è favorito dalla presenza, in una zona già a rischio di degrado, di graffiti e scritte sui muri. La stessa letteratura informa che, in contesti urbani dove il decoro e il monitoraggio dello stesso è elevato, vi sono meno atti di vandalismo e vi è un maggiore rispetto della proprietà privata e delle strutture pubbliche.

Il fatto poi che tali scritte continuino ad essere apposte su una struttura scolastica ne rende ancora più urgente la cancellazione, anche se ciò implica costi di intervento.

Claudio Fochi, M5S Ferrara