Vai al contenuto

OdG Intervento a favore della piccola impresa

M5S DALLA PARTE DELLA PICCOLA IMPRESAQui l'Ordine del Giorno 👇🏻www.calameo.com/read/005125017eaab06cba67c

Pubblicato da M5S Ferrara su martedì 10 aprile 2018

Qui l'Ordine del Giorno 

Daniele Pesco

ROMA, 30 marzo – L’utile record di Bankitalia è un dato che naturalmente salutiamo con favore nell’ottica dei benefici per l’erario. Ma è ovvio che bisognerebbe a questo punto riflettere su ristori più robusti a beneficio delle centinaia di migliaia di risparmiatori che sono rimasti vittima delle crisi bancarie degli ultimi anni. Lo dicono i senatori M5S.

Non a caso - proseguono - nella nostra riforma di Bankitalia, parte degli utili viene indirizzata strutturalmente all’economia reale. Non è accettabile che i soci privati di Palazzo Koch continuino a intascare una cifra di oltre 200 milioni sottoforma di dividendo, mentre il governo uscente stanzia, per esempio, appena 25 milioni, una miseria, nel fondo di ristoro degli investitori colpiti dal crac delle banche venete.
I benefici del Qe della Bce stanno incidendo positivamente sul bilancio dello Stato. Anche in questo caso, però, bisognerebbe evitare una sorta di “trappola della liquidità” e dunque serve ragionare su risarcimenti più ampi a beneficio di chi è stato raggirato anche per colpa di una vigilanza bancaria negli ultimi anni quantomeno distratta, conclude il M5S Senato.

Daniele Pesco, Movimento 5 Stelle