Considerato che la Normativa prevede l’esonero dal pagamento nella bolletta dell’acqua della quota di scarico e depurazione per quegli utenti che effettivamente non usufruiscono di questi servizi, o perché le proprie abitazioni non sono servite dalla fognatura pubblica o, seppur allacciate, perché la rete fognaria non è a sua volta collegata al depuratore, abbiamo chiesto all'Amministrazione comunale, attraverso una interrogazione, quale sia lo stato attuale di adeguamento di queste utenze da parte di HERA e che concretamente vengano applicate ai cittadini le agevolazioni previste.

>QUIil modulo da compilare per richiedere l'esonero dal pagamento e da inviare alla mail clienti.famiglie@gruppohera.it, oppure via fax o direttamente a mano agli sportelli Hera.

Secondo voi, Comune di Ferrara ed HERA saranno stati così lungimiranti da prevedere i nuovi cassonetti a calotta per la raccolta dei rifiuti differenziati, già in partenza di sperimentazione, accessibili a tutti i cittadini, anche ai portatori di handicap, ad esempio?

Guardate il video sotto girato a Pontelagoscuro in via Giovanni Romito, con la collaborazione del portavoce M5S Marco Campanini.

La sperimentazione continua e i tanti problemi per i cittadini coinvolti anche!